10 marzo 2017

Recensione: Angeli nell'ombra di Becca Fiztpatrick



Buongiorno lettori! Oggi vi porto la recensione di un bellissimo libro che io adoro. Avevo letto il primo secoli fa e mi è tornata voglia di continuare queste avventure, complice la challenge a cui partecipo (ah la challenge che bella roba). L'ho letto poco alla volta giusto qualche pagina alla sera per andare a letto contenta. Ci ho messo un pò ma me lo sono goduto fino in fondo. Non vedo l'ora di finire questa serie così posso spuntarlo dalla lista dei miei obiettivi che mi ero prefissata a gennaio, tra le letture per la challenge e le altre punto a inserire anche il terzo e il quarto.


Nora avrebbe dovuto sapere che la sua vita non sarebbe stata perfetta. Infatti, non basta una relazione con il proprio angelo custode (che è tutto tranne che angelico) ed essere sopravvissuta a un tentato omicidio per dirsi felice. Patch infatti sembra allontanarsi da lei per avvicinarsi pericolosamente alla sua peggior nemica, Marcie, e il ricordo del padre assassinato senza che venisse mai trovato un colpevole, fa scivolare Nora sempre più nel sospetto verso l'angelo immortale il cui passato è avvolto in un cupo e impenetrabile mistero. La ricerca della verità spinge Nora verso qualcosa che avrebbe preferito ignorare. Di colpo, tutte le sue certezze si dissolvono in un crescendo di tensione, paura, confusione e rabbia. E, a mano a mano che il dubbio si insinua nella sua mente, e il suo cuore si spacca per la gelosia, Nora sembra non riuscire a vedere che il pericolo è sempre in agguato...


Titolo: Angeli nell'ombra
Serie: Il bacio dell'angelo caduto #2
Autore: Becca Fitzpatrick
Editore: Piemme
Genere: Paranormal Romance
Pagine: 347
Pubblicazione: Agosto 2011
Luogo: Coldwater, Maine
 

Il primo capitolo della saga si era concluso con Patch e Nora che finalmente stavano insieme, ma ahimè gli Arcangeli non sono felici di questa storia così il secondo capitolo si apre con una clamorosa separazione tra i due voluta da Nora per salvare il suo amore dall'Inferno...ma non sarà così semplice. Nora è perdutamente innamorata di lui e non riesce a "digerire" che lui passi il tempo con la sua nemica Marcie che, avrà un piccolo ruolo anche lei nella guerra tra angeli caduti e Nephilim. Ovviamente non sono finiti i guai e i tentativi di uccidere Nora da parte di qualcuno che era rimasto nell'ombra nel primo capitolo ma che nel secondo si riscatta e sarà presente quasi sempre svelandoci solo alla fine il suo astuto piano e non immaginerete nemmeno chi sarà. Alla fine però Nora verrà salvata e se la caverà, ma proprio più sul più bello arriverà un altro nemico che catturerà Patch e Nora.

Come al solito non sono molto capace di scrivere le recensioni. Ho il terrore degli spoiler. Ebbene si, non so mai cosa scrivere o fino dove raccontare perchè potrei rovinare la lettura a qualcuno. Dopo Twilight ero sperduta nel mondo senza letture e girando in libreria avevo preso il primo libro di questa serie che io avevo letteralmente adorato. Lo amavo talmente tanto da rileggerlo di continuo. Nel frattempo che uscissero i seguiti. Purtroppo poi ho perso l'interesse nel finire questa saga per il troppo tempo che passava e così l'ho lasciata li. Ora mi sono decisa e ho recuperato tutti i libri, santo libraccio, e sono pronta a sapere come finirà la storia tra il mio amato Patch e Nora.
Ci sono dei protagonisti che ti entrano dentro e rimangono con te per anni e anni. Loro sono due di questi...io li adoro. Sono ben caratterizzati e so che adesso possono sembrare i classici protagonisti dei romanzi paranormal romance ma questo romanzo è stato pubblicato 7 anni fa.


Lo stile della Becca è molto semplice, accattivante e non ti lascia 5 righe di relax, in ogni pagina succede qualcosa o qualche colpo di scena che ti lasciano senza parole. Questa è la sua prima saga ed è composta da quattro volumi più un ebook prequel. La seconda saga è edita in Italia sempre da Piemme e sono due volumi. Non l'ho mai letta e ne mi sono avvicinata perchè volevo prima finire questa ma allo stesso tempo avevo letto pareri negativi quindi vedrò se leggerla o meno.

Io consiglio questa saga a chi si approccia alle prime letture di genere, chi ha già letto tanti urban fantasy ormai non troverà molto di originale ma per farsi una propria opionione sugli angeli caduti potrebbe anche dargli una possibilità.

A presto 
Kris

0 commenti:

Posta un commento

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang