31 maggio 2017

Recensione: I dolori del giovane Werther di Goethe



 Buongiorno readers! Oggi vi parlo di un libro un pò diverso dal solito. E' infatti un classico al quale io sono allergica ma era l'unico libro con la parola dolore che ho trovato per la sfida che sto facendo ed è di colore blu e quindi mi va bene anche per un'altra challenge!

Il Werther è il più famoso romanzo d’amore della letteratura tedesca, e tra i più letti e conosciuti della narrativa europea. In forma epistolare rispecchia la storia vera dell’innamoramento del giovane Goethe per Lotte Buff, riplasmata artisticamente nell’amore impossibile e infelice tra Werther e Carlotta, che diventerà moglie fedele di Alberto. Ma, anche se i riferimenti autobiografici imprimono forti vibrazioni emotive alla vicenda, il Werther rappresenta molto di più. A lungo si è discettato per dimostrare che si tratta di un’opera romantica, religiosa, filosofica, sociale, e persino politica; insomma di un documento letterario, ma anche morale, sulle condizioni in cui versava la borghesia in Germania pochi anni prima dello scoppio della Rivoluzione francese.


Titolo: I dolori del giovane Werther
Libro Autoconclusivo
Autore: Goethe
Editore: Newton Compton
Genere: Romanzo Classico
Pagine: 160
Luogo: Wahlheim

 


Perdonate la bruttezza di questa copertina, ma è la versione che ho letto io. Come vi stavo dicendo per la challenge dovevo trovare un libro con la parola dolore e l'unico era questo. Il romanzo è in forma epistolare ed è un classico della letteratura tedesca. 

ATTENZIONE SPOILER 

Le lettere che formano questo breve romanzo sono scritte dal protagonista al suo migliore amico Guglielmo nel corso di due anni circa. Werther è un giovane tedesco di 20 anni che parte per una vacanza in una località di campagna, dove deve anche sbrigare alcuni affari. Una sera viene organizzato un ballo e qui incontra Lotte, una giovane bellissima ma già fidanzata con un funzionario che risulta essere all'estero per lavoro. Werther passa sempre più tempo con la giovane Lotte ma al ritorno del futuro marito si accorge dell'impossibilità di vincere contro di lui e avere la ragazza tutta per se e precipita in un baratro di depressione e rabbia.L'amico Guglielmo a cui sono indirizzate le lettere, invita Werther ad allontanarsi e a venire in città. Ma le cose non cambiano e Werther è sempre più tormentato, tanto da tornare nel paesino dopo aver saputo del matrimonio. Werther prova in tutti i modi ad avere Lotte tanto da arrivare all'ultimo gesto di disperazione e privarsi per sempre di tutto. 

Il romanzo è davvero straziante, pieno di dolore, tristezza ma anche di amore seppur probabilmente ricambiato da Lotte ma mai vissuto pienamente. Il linguaggio è davvero semplice e abbastanza comprensibile a tutti. E' un classico di fine 1700 quindi potete immaginare che non è come leggere un romanzo di oggi al quale io sono abituata, ma non mi è dispiaciuto e sono contenta di avergli dato una possibilità e di averlo letto. E' stato molto triste e infatti mi ha lasciato un pò di sconforto devo ammetterlo, soprattutto per il finale che non mi aspettavo.

Grazie alle challenge sto leggendo libri che sicuramente di mia spontanea iniziativa non avrei mai letto e sono davvero felice di allargare i miei orizzonti con letture sempre diverse dalle mie anche se a volte lontanissime dai miei gusti personali. 

A presto 
Kris


29 maggio 2017

Recensione: Una Valigia piena di sogni di Paullina Simons


Buongiorno Readers e buona settimana! Il caldo torrido è arrivato e non possiamo far nulla se non leggere e dimenticarcene...

Chloe e Mason, Hannah e Blake. Due coppie, due fratelli, due migliori amiche. Il viaggio dopo il diploma è l'occasione a lungo sognata per vivere una nuova avventura insieme prima che le loro vite prendano strade diverse. La meta è Barcellona, ma prima devono fare tappa in alcune città dell'Europa dell'Est per onorare una promessa di famiglia. E qui, tra i tesori di una terra che muove i primi timidi passi dopo il crollo dei regimi comunisti, Chloe incontra Johnny Rainbow, un misterioso ragazzo americano che gira il mondo con la chitarra sulle spalle, un sorriso sulle labbra e un oceano di segreti negli occhi.
Con lui i quattro amici attraversano in treno il vecchio mondo, da Carnikava a Treblinka, da Cracovia a Trieste, in un viaggio indimenticabile che li porta nel cuore dell'Europa e nell'oscuro passato di Johnny... Un viaggio che rischia di far saltare i progetti di Chloe per il futuro, che la costringe a mettere in discussione tutto ciò che era convinta di volere, che spoglia di ogni falsità il suo legame con gli amici di una vita finché non le rimane che un'unica certezza: comunque vada a finire, dopo questo viaggio le loro vite non saranno più le stesse.


Titolo: Una valigia piena di sogni
Libro Autoconclusivo
Autore: Paulina Simons
Editore: Harpen Collins
Genere: Romanzo Storico
Pagine: 524
Pubblicazione: Maggio 2016


 

Questo è il secondo libro della Simons che leggo ed è molto diverso rispetto al libro precedente, Il cavaliere d'inverno. Come sapete mi era piaciucchiato ma non troppo per via del periodo che stavo passando e non gli ho dedicato la giusta attenzione, trascinandomelo per mesi. Questo libro invece è la sua opera più recente e già si notato le differenze nella scrittura, con la Simons che è sicuramente maturata.

La protagonista del romanzo è Chloe che alla vigilia della fine del liceo vuol fare il classico viaggio prima di imbarcarsi nell'avventura da universitaria. La metà designata è Barcellona e Chloe, non vede l'ora di partire con Hannah, la sua migliore amica e i loro rispettivi ragazzi che sono anche fratelli, Mason e Blake. I genitori si dichiarano subito contrari ma con l'aiuto della nonna, Chloe li convince a patto che prima di arrivare a Barcellona, faccia delle tappe in alcuni posti ben precisi che non vi svelo per non rovinarvi il libro ma che saranno importanti e il presente si intreccerà con il passato per capovolgere il futuro di Chole. In tutto questo, un ruolo fondamentale sarà quello di Johnny che sconvolgerà le certezze della nostra giovane protagonista.

Questo romanzo mi è piaciuto molto più dell'altro. La Simons intreccia in tutte le sue storie le grandi tragedie del passato, che sono un punto fondamentale per la storia del libro. La storia d'amore è sempre presente ed è intensa e bella come solo lei sa scriverle. Ecco una cosa da dire è che il romanzo parte un pochino lento e qualcuno può essere propenso ad abbandonare il libro.

Purtroppo posso capire chi non apprezza questi libri, il fatto di partire in modo terribilmente lento scoraggia anche me e magari per qualche giorno lo abbandono, ma poi spinta dalla curiosità per vedere come prosegue lo riprendo in mano. E' un romanzo che parla di un viaggio di quattro ragazzi alle soglie della maturità, della loro vita, delle loro paure e dei loro sogni ma che la Simons intreccia con le vicende del passato, in una terra perseguitata dalla crudeltà dell'uomo.

I romanzi storici sono sempre un NI per me, ma questo lo promuovo e lo consiglio. Sono sicura che appena avrò tempo concederò a Il cavaliere d'inverno un altra possibilità e leggere anche quei particolari che mi sono sfuggiti la prima volta con una lettura spezzata da intervalli troppo lunghi.
La Simons è comunque una scrittrice da non lasciarsi sfuggire per chi adora i romanzi poco leggeri e per gli amanti del genere storico.

A presto 
Kris

26 maggio 2017

Recensione: Il patto di Jodi Picoult



Buongiorno readers! Oggi sono qui per parlarvi di un libro che io ho adorato alla follia.


Fino a quella telefonata alle tre del mattino di una giornata di novembre, i Gold e i loro vicini di casa, gli Harte, sono sempre stati inseparabili. Per ben diciotto anni. Non è stata una sorpresa per nessuno, dunque, quando i loro figli adolescenti, Chris ed Emily, da semplici amici sono diventati qualcosa di più.
Ma adesso la diciassettenne Emily è morta uccisa da un colpo di pistola alla testa sparatole da Chris, in un apparente patto suicida lasciando le due famiglie devastate e alla disperata ricerca di risposte su un gesto inimmaginabile, di due figli che forse non conoscevano bene come credevano.
È rimasta una sola pallottola nella pistola che Chris ha preso dall'armadio del padre, una pallottola che secondo la sua versione era destinata a se stesso. Cos'è successo veramente?
Un detective della polizia del luogo nutre più di un dubbio sul patto suicida descritto dal ragazzo e inizia un'indagine che terrà il lettore col fiato sospeso fino all'ultima pagina.

Titolo: Il patto
Libro Autoconclusivo
Autore: Jodi Picoult
Editore: HarpenCollins Italia
Genere: Giallo
Pagine: 573
Pubblicazione: Gennaio 2016
Periodo: qualche mese /salti temporali nel passato

 

Questo libro è stato perfetto. E' stato il classico libro colpo di fulmine, quello che in libreria ti colpisce dalla prima riga della trama e che lo prendi senza nemmeno finire di leggerla. E' successo proprio così trovato per caso, preso e portato a casa, letto in pochissimo perchè è un libro che ti prende dalla prima all'ultima pagina. Non so se è la scrittrice o sono io, ma la stessa cosa mi è successa con il libro appena uscito nel 2017 che è già sul mio comodino. Vedremo se succederà lo stesso oppure se è stato un caso unico.

La storia ci narra di due famiglie tipicamente americane, che vivono in quelle immense tenute una al confine con l'altra e avendo due figli praticamente coetanei, le vite di tutti personaggi si intrecciano e ci vengono narrate grazie a salti temporali e a ricordi dei vari protagonisti.
Il libro infatti è un racconto a più voci intrecciate tra presente e passato e ci narrano la storia di Chris ed Emily ormai quasi adulti. Subito all'inizio c'è il colpo di scena, la morte di Emily e il ricovero di Chris in stato di shock. Una famiglia distrutta e l'altra aggrappata alla speranza ma in realtà distrutta e lacerata peggio della prima. Il colpevole infatti sembra essere proprio il loro figlio. Inutile dire che le due famiglie, prima unite come se fossero una sola, saranno per sempre divise e distrutte. Emily era l'unica figlia mentre Chris ha anche una sorella, ma nulla può far tornare le cose com'erano prima.
Emily, la dolce cara bambina che cresce con Chris non è quella che tutti credono, mentre lui è limpido, serio e trasparente con tutti, lei è piena di segreti che mai a nessuno rivelerà, nemmeno al suo adorato amico d'infanzia.

L'autrice riesce perfettamente a far entrare il lettore nei panni di ciascun protagonista e gli permette di vivere il dramma di ciascuno, colpiti dalla stessa tragedia ma vissuta in maniera molto diversa da tutti. Il libro è comunque molto misterioso, non si capisce mai il come, il perchè e soprattutto cos'è successo prima. Tutto questo ci viene svelato a poco a poco e ogni volta che il lettore pensa di aver capito, la storia si attorciglia ancora di più e diventa ancora più complicata.

Un bellissimo libro e nonostante la mole l'ho divorato. Non so se è stata l'autrice con il suo tocco o un caso unico, ma presto ci riprovo con "Piccole Grandi Cose" e spero di parlarvene presto perchè già dalla trama e dalle prime righe è stato amore.

Libro consigliatissimo per tutti gli amanti del genere ma anche a chi legge young adult, la storia riguarda quella fascia d'età seppur con note del genere giallo.

A presto 
Kris 

24 maggio 2017

Recensione: Pane di Maurizio De Giovanni

Buongiorno readers!!! Oggi sono qui per portarvi il mio pensiero su un libro che non è proprio il mio genere.

I Bastardi di Pizzofalcone non hanno nemmeno il tempo di gioire per i propri successi che subito si trovano a dover affrontare un nuovo caso di omicidio. La vittima, un panettiere, è stata trovata morta di prima mattina fuori del suo forno. Qualcuno gli ha sparato. Tempo addietro l’uomo aveva testimoniato, salvo poi ritrattare, contro la criminalità organizzata, così le indagini, condotte da Lojacono, si concentrano su quell’episodio. Intanto, Aragona e Di Nardo si ritrovano per le mani una denuncia che appare piuttosto bizzarra: uno studente universitario accusa di stalking una ragazza con cui in passato ha avuto una relazione, ma che ha lasciato. A rendere incredulo Aragona è il fatto che, mentre la giovane è bellissima, lo studente è a dir poco brutto. A tutto questo si aggiungono i problemi personali di ciascun membro della squadra, in particolare quelli di Romano e Pisanelli, il primo deciso a adottare una bambina, il secondo sempre a caccia di un misterioso killer alla cui esistenza nessuno crede.


Titolo: Pane
Serie: I bastardi di Pizzofalcone 6#
Autore: Maurizio De Giovanni
Editore: Einaudi
Genere: Giallo
Pagine:  232
Pubblicazione: dicembre 2016
Luogo:  Napoli

 


Per una delle mie tantissime challenge dovevo scegliere un libro con il Pane e, a parte ricette varie, l'unico che ho trovato era questo. L'ho letto in ebook ma non è proprio il mio genere.

La storia è ambientata a Napoli ai giorni nostri e riguardano una squadra di polizia chiamata "I Bastardi di Pizzofalcone" dal nome del quartiere dove lavorano. Il loro è un lavoro difficile e vengono chiamati così per via della fama dei precedenti colleghi corrotti e criminali quanto quelli che dovevano arrestare. Il caso su cui lavorano i poliziotti è l'uccisione del fornaio Pasquale Granato, lavoratore d'eccellenza che aveva solo qualche attrito con il cognato, cogestore del fornaio, per via dei lieviti. Il fornaio infatti non voleva cedere a quelli industriali ma voleva continuare a infornare un pane genuino senza porcherie. Qualcuno però sostiene che il delitto possa essere opera anche della criminalità organizzata. I Bastardi di Pizzofalcone dovranno trovare il vero colpevole, oltre a risolvere altre indagini visto che siamo in un commissariato.

Il libro è ricco di dettagli e i personaggi son ben descritti, caratterizzati fin nei minimi particolari così come tutte le scene descritte. Durante il libro si ha proprio la sensazione di sentire l'odore del pane appena sfornato. Il romanzo è un giallo ma, nonostante questo si hanno interessanti vedute sulle vite dei poliziotti impegnati nelle indagini. Infatti il libro fa parte di una serie che vede altri libri con gli stessi protagonisti. Ovviamente non ci può capire molto riguardo alla crescita dei personaggi rispetto ai libri precendenti ne alle vicende già iniziate, ma nonostante questo si legge tranquillamente anche per conto suo.

Ho letto il libro per via della challenge e l'ho trovato abbastanza carino ma di certo non l'avrei mai letto di mia iniziativa non essendo il mio genere.
Il libro fa parte di una serie, ambientata nello stesso commissariato con protagonista sempre l'Ispettore Lojacono e i suoi ragazzi. Questo è il sesto libro ed è stato già pubblicato il settimo. Da questa serie di libri è stata anche realizzata una serie televisiva, andata in onda a inizio anno su Raiuno.

A presto 
Kris

Anteprime Harpen Collins Italia






Buongiorno readers! Dopo la Newton ecco che vi porto le novità di questa altra casa editrice, trovate qua e la sugli store online.

Vi ho già avvisato che ad agosto e poi a novembre arriverà il quarto e il quinto libro dell'Armentrout sulla serie Covenant. Purtroppo non ci sono ancora le cover disponibili ma manca ancora un pò.


Mentre ho trovato notizie sulla mia adorata Sarah Morgan, questo libro dovrebbe arrivare a giugno, a cui seguirà sempre in estate Tramonto a Central Park!

Paige, Eva e Frankie hanno lasciato la cittadina di provincia in cui sono cresciute a Puffin Island e si sono trasferite a New York, dove hanno trovato lavoro in un'affermata agenzia che organizza eventi. Per Paige, che ha sempre amato le sfide, è l'occasione di mettere alla prova se stessa e le proprie capacità, ma proprio quando il successo sembra a portata di mano, di punto in bianco scopre di essere stata licenziata. Non solo: la stessa sorte è toccata anche alle sue amiche. Decisa a non darsi per vinta e a rimanere a Manhattan, Paige si convince che l'unica soluzione possibile, a quel punto, sia mettersi in proprio... Lanciare una start up, però, è ben poca cosa di fronte alla necessità di nascondere ciò che prova per Jake Romano. Oltre a essere il miglior amico di suo fratello Matt e uno degli scapoli più ambiti di Manhattan, Jake è anche l'uomo che le ha spezzato il cuore, e quando offre alla sua neonata società l'imperdibile occasione di farsi conoscere, Paige si ritrova a trascorrere con lui molto più tempo di quanto avesse programmato. E inizia a chiedersi come può convincere l'uomo che non crede nell'amore per sempre che a volte esistono anche storie a lieto fine.

Mentre il blog CrazyforRomance ci segnala l'uscita in ebook anche del prequel di questa nuova serie

Matilda è una cameriera di New York di giorno, ma un’aspirante autrice di notte – e lei adora scrivere di eroine toste! Perciò quando incontra lo splendido milionario Chase Adams, decide di impersonarle e assecondare la loro bollente attrazione! Una magica notte dopo, sta vivendo un sogno, ma un viaggio da Tiffany lo farà diventare realtà?






Un'altra serie in pubblicazione è quella di Katy Colins, di cui i primi due sono già stati pubblicati e il terzo è in arrivo... a me ispira un sacco!  Le trame dei seguiti sono piene di SPOILER non leggetele se volete iniziare la serie!

 Georgia Green, lasciata dal fidanzato quindici giorni prima delle nozze, accetta il consiglio di un'amica e trascorre quello che doveva essere il grande giorno su una spiaggia dell'Egeo a riflettere sulla propria vita. Ora che il matrimonio è saltato - e a quanto pare anche il lavoro, dato che è stata appena licenziata - cosa le rimane? Cosa le piacerebbe davvero fare? La prima risposta che le viene spontanea è: girare il mondo. Anche se non ha mai viaggiato da sola, Georgia sa di avere dentro di sé risorse nascoste e di poter essere diversa dalla ragazza noiosa e prevedibile che tutti conoscono. Così, una volta tornata a casa prenota un'avventura dal sapore esotico. Destinazione: Thailandia. L'impatto con Bangkok, tra sistemazioni scadenti, compagni di viaggio stravaganti ed esperienze estreme, non è tra i più facili. E nonostante lei stia provando in ogni modo a mettersi in gioco, non si è mai sentita così sola. Ma quando raggiunge l'isola incantevole su cui si trova il bellissimo resort Blue Butterfly Huts tutto cambia. Perché in mezzo alla natura incontaminata di quell'oasi di serenità Georgia trova finalmente delle persone che sente affini e che si prendono cura di lei. Soprattutto Ben. E capisce che quello, forse, è il nuovo inizio che stava cercando.

 È passato un anno da quando Georgia Green è partita per la Thailandia stravolgendo, in meglio, la propria vita. Ora ha un lavoro che adora - la sua agenzia di viaggi per cuori solitari - e un socio, Ben, con cui vorrebbe condividere molto più che itinerari e voci di bilancio. Eppure sta tornando a essere la vecchia, noiosa Georgia di sempre: non fa più nulla di spontaneo, non sa come divertirsi, e il lavoro la sta lentamente inghiottendo. Tutti le chiedono di rallentare, ma come può farlo se il tour in India, che dovrebbe essere il loro fiore all'occhiello, ha così tante recensioni negative e il tour operator, Nihal, è irreperibile? È la sua amica Shelley a venirle in aiuto con la soluzione perfetta: partiranno insieme per New Delhi, così Georgia potrà staccare dai ritmi infernali che la tengono in ufficio ventiquattr'ore al giorno e cercare di risolvere il problema in loco. Ma un disguido con il passaporto costringe Shelley a rimanere in Inghilterra e lei si ritrova a volare dall'altra parte del mondo. L'impatto con l'India è destabilizzante: un mondo completamente diverso, ricco di colori, profumi, contrasti fortissimi. Ancora una volta Georgia dovrà trovare la forza e il modo di cavarsela contando unicamente su se stessa. Per una ragazza che è partita per la Thailandia da sola ed è sopravvissuta non dovrebbe essere un problema... ma una volta arrivata a destinazione Georgia scopre che in India è il Paese a dettare le condizioni, non lei.

Georgia Green si sta finalmente godendo i frutti di tutti i propri sforzi: la relazione con Ben è più salda che mai e gli affari - la loro agenzia di viaggi per cuori solitari - vanno a gonfie vele. È vero che entrambi hanno sempre la valigia in mano, pronti a spostarsi tra i vari continenti per essere sicuri che tutti i tour dell'agenzia funzionino a dovere, ma almeno ora vivono insieme, tanto che potrebbero essere pronti al passo successivo. Altrimenti perché lui avrebbe nascosto uno scintillante anello di fidanzamento tra i maglioni? Di colpo, tutte le insicurezze passate di Georgia tornano a galla. È davvero Ben quello giusto? E il matrimonio rientra davvero nei loro piani? Per il momento nel futuro c'è l'opportunità di vivere un'esperienza straordinaria, dato che un produttore televisivo li vuole protagonisti di un nuovo reality show di viaggi avventurosi. In gara con altre quattro coppie, sperduti tra i paesaggi remoti e maestosi del Cile meno conosciuto, Georgia e Ben dovranno mettere alla prova il loro rapporto, superare attriti e debolezze, e dimostrare al mondo intero che mischiare affari e piacere (e amore) non è soltanto fattibile, ma persino una mossa vincente! Georgia ha di nuovo lo zaino in spalla... ma questa volta non partirà da sola!

Ultima novità di giugno è il quarto volume della serie di Talon sui draghi. SPOILER nella trama visto che è il quarto!!!

Ember Hill, come tutti gli altri draghi, ha imparato a trasformarsi in un essere umano e poi a riprendere le proprie sembianze, ma nessuno, mai, l'ha preparata ad affrontare l'amore. Garrett, l'ex cavaliere dell'Ordine di San Giorgio, è il primo che le ha fatto battere forte il cuore, ma anche Riley, capo carismatico dei draghi ribelli, ha suscitato in lei sensazioni che ancora non sa come definire. A poco a poco, tutto ciò in cui Ember credeva ha iniziato a sgretolarsi davanti ai suoi occhi, costringendola a rimettere in discussione ogni cosa: gli umani, i ribelli, se stessa, la sua capacità di giudizio, i suoi sentimenti. Al momento, quindi, può soltanto unirsi alla causa di Riley per combattere contro l'antico nemico, l'Ordine di San Giorgio, e soprattutto contro Dante, suo fratello gemello, futuro erede dell'impero di Talon. Perché lui è a capo di una legione di nuovi draghi creata in laboratorio. E se il genere umano non accetterà di piegarsi per sempre al suo volere, ha intenzione di far sprofondare il mondo in un periodo di morte e distruzione.

Anche per oggi direi che sono parecchi libri che si potrebbero aggiungere alla vostra tbr!

A presto 
Kris 

23 maggio 2017

Recensione: Abbi cura di me di Carrie Elks


Buongiorno readers!!! Eccomi qui con un libro che ho letto ieri in pochissimo tempo. E' stato bellissimo, un libro dolcissimo e romantico che non mi ha permesso di lasciarlo fino alla fine dell'ultima riga.

Londra, 31 dicembre 1999. Alla festa che saluterà l'inizio del Nuovo Millennio, Hanna incontra Richard. Lui è un affascinante newyorkese con un'ottima posizione sociale. Lei è una londinese sicura di sé e per nulla interessata ai bravi ragazzi americani. Vengono da due mondi diversissimi e non hanno nulla in comune, se non la loro immediata - e reciproca attrazione. Quando l'orologio batte la mezzanotte, entrambi capiscono che quell'incontro cambierà per sempre le loro esistenze. New York, 12 maggio 2012. Hanna e Richard non si parlano da quando lei gli ha spezzato il cuore per l'ultima volta, ma Hanna si presenta nel suo ufficio di Wall Street per rivelargli un segreto esplosivo. Richard un tempo era convinto che fosse la sua anima gemella, e invece Hanna ha distrutto il loro amore. Riuscirà a perdonarla e a permetterle di rimettere insieme i pezzi della loro storia?




Titolo: Abbi cura di me
Libro Autoconclusivo
Autore: Carrie Elks
Editore: Newton Compton
Genere: Romance Contemporaneo
Pagine: 352
Pubblicazione: Maggio 2016
Periodo: anni
Luogo: Londra // New York

 


Questa lettura è stata una lettura meravigliosa e inaspettata. Colpita dalla cover ma soprattutto dalla trama, l'ho letto in un pomeriggio.

Il libro si apre con il prologo e io non capisco mai il senso di questa scelta. Sono due pagine che finiscono con il botto e il lettore pensa "Cosaaaaaa?!?! No io devo sapere!!!" e la storia parte anni e anni prima....

I due protagonisti sono Hanna e Richard. Hanna è una giovane liceale londinese, figlia di due genitori divorziati mentre Richard è il classico americano studente modelle di un college facoltoso. Entrambi si ritrovano alla festa di Capodanno del 31 dicembre 1999 organizzata dalla famiglia di lui. Quella notte entrambi capiscono che quell'incontro sarà destinato a cambiare la loro vita. Nonostante la distanza mantengono i contatti. La storia d'amore c'è ovviamente ma non è così scontata e tra alti e bassi vi stupirete di come questo libro vi tiene incollati alle pagine.

La storia continua per quasi 20 anni dal loro primo incontro. Conosciamo due giovani adulti che attraversano le fasi della vita dove pesano decisioni, sogni e lavori diversi. Osserviamo entrambi i personaggi crescere, sia Hanna che Richard. Infatti i personaggi principali sono descritti molto bene, sono caratterizzati e sviluppano una crescita notevole. Anche i personaggi secondari sono messi al punto giusto e ben caratterizzati rispetto a chi li butta nella mischia e li lascia sempre e solo sul contorno. Ho adorato la famiglia di lui e la mamma di lei.

Il romanzo è stato emozionante e molto coinvolgente per me e davvero quando leggo un libro così sono contenta e soddisfatta per aver speso del tempo a leggere un libro che mi ha risollevato l'umore con una buona storia. L'unico neo sono le descrizioni dei rapporti d'amore tra i due. So che devono esserci e mi van bene ma le descrizioni dettagliate di pagine e pagine...ecco ma anche no!

Nonostante siano 350 pagine il romanzo si legge in poco tempo perchè la storia è davvero dolcissima, nonostante il caratterino di Hanna. Richard poi è un principe, il ragazzo d'oro che tutte vogliamo e sarà impossibile non innamorarvi di lui. Io l'ho letto in un pomeriggio e l'ho adorato. Quando l'ho terminato avevo gli occhi a cuoricino. Lo consiglio a chi vuole leggere un romance leggere, fresco e scorrevole. Non aspettatevi chissà cosa ma prendete il romanzo per quello che è... qualche ora di relax e niente più!

A presto 
Kris 

22 maggio 2017

Anteprime Newton Giugno 2017





Buongiorno readers e buon lunedì! Oggi sono qui per parlarvi delle anteprime Newton, di solito non faccio post di questo genere, ma ho notato diversi libri che mi ispirano e quindi per prenderne nota faccio un post così magari qualcuno prende spunto.

Estate per me è sinonimo di Newton Compton, freschi leggere e frizzanti sono i libri ideali da leggere in questo periodo. Ecco qui quelli che ho trovato più interessanti.

 In uscita l'8 giugno in formato cartaceo! Io lo aspetto da quando ho chiuso Il contratto per cui *_*

 John Logan, tra i ragazzi più popolari dell’università, può avere qualsiasi ragazza. È una stella dell’hockey, ha fascino da vendere e nessuno ha il coraggio di negargli nulla. Ma dietro il suo sorriso assassino e quei modi da ragazzo sicuro di sé, si nasconde una crescente disperazione per ciò che lo aspetta dopo la laurea. Una strada senza uscita e il progetto di una vita in cui non si riconosce. Un incontro sexy con la matricola Grace Ivers è la distrazione perfetta per non pensare al futuro, ma quando un banale errore manda a monte la loro avventura, Logan decide che trascorrerà l’ultimo anno cercando di ottenere una seconda possibilità. Questa volta però le regole del gioco le detta lei, e non ci saranno concessioni né scorciatoie…


Mentre arriva a fine giugno il quarto libro della serie in versione ebook però


Sabrina sta per laurearsi e il suo futuro è accuratamente pianificato: dopo il college, andrà dritta alla scuola di legge, e poi troverà un impiego profumatamente pagato in qualche studio di squali. Il piano per sfuggire una volte per tutte al suo imbarazzante passato di sicuro non comprende un fantastico giocatore di hockey che crede nell'amore a prima vista. Una notte di fuoco incandescente e di inaspettata tenerezza è tutto ciò che è disposta a concedere a John Tucker, ma a volte basta una notte perché tutta la tua vita cambi. Il gioco si è fatto molto più complicato...
Tucker crede nell'importanza del gioco di squadra. Sul ghiaccio sta benissimo lontano dai riflettori, ma quando si tratta di diventare padre a ventidue anni, l’idea di restarsene in panchina è assolutamente fuori discussione. Per fortuna la futura madre di suo figlio è bellissima, intelligente e sa come prenderlo. Il problema è che il suo cuore è blindato, e, con il caratterino che si ritrova, Sabrina è troppo testarda per accettare il suo aiuto. Se vuole una vita con la donna dei suoi sogni, John dovrà convincerla che alcuni gol possono essere realizzati soltanto con il giusto assist.

Questo esce questa settimana, il 25 maggio e mi sembra molto carino, non ho mai letto nulla di Cassandra...vedremo un pò...

 Fuggita da Londra con il cuore infranto, Emily si è trasferita a New York, dove ha deciso di buttarsi a capofitto nel lavoro, unico settore nel quale sembra avere successo. Con gli uomini ha chiuso, ma purtroppo San Valentino è alle porte e l’agenzia di event planner per cui lavora è sommersa di richieste a cui lei deve rispondere. A complicare le cose arriva Matthew Cohen, proprietario di una linea di navi da crociera, nonché sua vecchia conoscenza: è stato il primo due di picche della storia sentimentale di Emily. A causa di Matt, ora si ritrova invischiata nell’organizzazione di quello che è diventato l’evento più romantico del momento: “La Crociera degli innamorati”. Come se non fosse abbastanza deprimente ritrovarsi a bordo, single, in mezzo a tutte quelle coppie felici, Emily dovrà fare i conti anche con la presenza scomoda di Matt, così magnetico e sicuro di sé. L’attrazione tra loro è innegabile e la tentazione è forte, ma Emily non vuole soffrire di nuovo: quel viaggio sta risvegliando in lei desideri ai quali credeva di aver rinunciato per sempre, rendendola vulnerabile. Innamorarsi di un uomo che non crede nell’amore sarebbe davvero un terribile errore. Oppure no?

Questi escono tutti e tre il primo di giugno e Nerve lo aspetto da una vita (cliccate sul libro che vi riporta alla trama)

https://www.newtoncompton.com/libro/amore-per-tre/edizione/ebook/9788822706775https://www.newtoncompton.com/libro/poker-di-donne-in-cerca-di-cuori/edizione/ebook/9788822706782https://www.newtoncompton.com/libro/nerve/edizione/ebook/9788854198180

 In uscita l'8 giugno:

Viv trascorrerà l’estate al Wildflower Cottage, un rifugio per animali che ha bisogno di essere ristrutturato. Il suo compito è all’apparenza quello di affiancare l’amministratore, ma la verità è che è andata lì per qualcosa che ha più a che fare con i suoi sentimenti… Geraldine gestisce il Wildflower Cottage. In fuga dal passato, pensava di trovare lì la felicità, ma adesso quel luogo è a rischio. Riuscirà a far tacere i fantasmi che la tormentano e a guardare avanti, verso il futuro? Stel, la madre di Viv, crede di avere finalmente incontrato un uomo che la tratterà come si deve, per una volta. Ian è gentile, premuroso, e ha perso la testa per lei. Non è forse quello che desiderava da tanto?
   In uscita il 15 giugno:
 
Anna vive a San Francisco e si è costruita un’esistenza tranquilla e ordinata, fatta di giornate costellate di abitudini in cui gli imprevisti sono ridotti al minimo. Il suo mondo viene completamente sconvolto quando suo nonno Max, di novantaquattro anni, la mette a parte di un sorprendente segreto: la loro era una famiglia aristocratica che ha perso tutto durante la seconda guerra mondiale. All’epoca Max era stato costretto a fuggire dalla Prussia, abbandonando un oggetto prezioso. Adesso, dopo oltre settanta anni, vorrebbe ardentemente che la nipote lo andasse a recuperare. Nonostante si senta confusa per quelle rivelazioni, Anna parte per la Germania. Sono tante le domande che affollano la sua testa: cosa ha mai lasciato di così importante, suo nonno? E perché le ha nascosto la verità per così tanto tempo? Sarà Wil, un uomo che Anna incontra durante il suo viaggio, ad aiutarla a far luce sul mistero che ha di fronte. Insieme, scoprono che i segreti della sua famiglia sono collegati a un appartamento abbandonato a Parigi… Con una narrazione che alterna vicende degli anni Trenta a quelle dei nostri giorni, La casa in riva al lago è un romanzo che racconta come si possa lottare per raggiungere la felicità, senza sacrificare l’amore verso la propria famiglia e il proprio Paese.

In uscita il 22 giugno  

Nicholas Arthur Frederick Edward Pembrook, principe di Wessco, detto “Sua Bollente Altezza” è un uomo affascinante, bello in modo impossibile e sfacciatamente arrogante. Come biasimarlo: è difficile essere modesti quando tutti si sperticano in continue genuflessioni al tuo passaggio. Ma, in una notte di neve a Manhattan, il principe incontra una ragazza bellissima dai capelli scuri che non si inchina davanti a lui. Anzi, gli lancia addirittura una torta in faccia. Nicholas, stupefatto da un gesto tanto irriverente, si mette in testa di scoprire se quella donna nasconda la stessa dolcezza della sua torta, ed è disposto a usare ogni mezzo per ottenere ciò che desidera… Uscire con un principe non è proprio tra le cose che la giovane cameriera Olivia Hammond si aspettava che potessero accaderle. Le smorfie di disprezzo sul volto della regina madre, l’accanimento dei paparazzi e il diffondersi a macchia d’olio di gossip di ogni tipo sgomenterebbero chiunque. E anche se i bianchi destrieri e le carrozze di un tempo sono stati sostituiti da scintillanti Rolls Royce ed è da un po’ che i sudditi non vengono più decapitati, non si può dire che la famiglia del principe accolga a braccia aperte l’attraente plebea. Ma agli occhi di Olivia, Nicholas, tolta la corona, è un uomo affascinante, uno per cui vale la pena lottare. Lui, sebbene sia cresciuto sotto lo sguardo del mondo intero, sente per la prima volta la responsabilità e il peso di una scelta: dovrà decidere se piegarsi alle convenzioni e diventare il re che la sua famiglia si aspetta che sia, o restare l’uomo che sente di essere e amare Olivia per sempre…

In uscita il 29 giugno 

 Il sogno di Lily è comporre canzoni. Scrive versi ovunque le capiti. Anche durante le lezioni che proprio non riesce a digerire, per esempio quelle di chimica. Almeno fino al giorno in cui, richiamata per la sua disattenzione, dal suo banco sparisce qualsiasi oggetto possa distrarla: tranne un foglio per prendere appunti. Ma la sua passione è più forte di tutto. E così Lily inizia ad appuntare versi sul banco, sperando che nessuno se ne accorga. Qualcuno però la scopre. Qualcuno che legge quel che lei scrive e aggiunge parole alle sue, sul banco. A ogni lezione di chimica. Tre volte a settimana. Quella che nasce tra Lily e il suo misterioso interlocutore è una vera e propria corrispondenza, che la entusiasma, le dà energia e la spinge a trasformare quelle frasi in testi di vere e proprie canzoni. La magia sembra interrompersi quando Lily scopre che il suo corrispondente è Cade, un ragazzo che lei ha sempre profondamente detestato…

 Emmy Jamieson arriva a La Cour des Roses, una bella pensione nella campagna francese, con l’intenzione di trascorrere due settimane di relax in compagnia di Nathan, il suo fidanzato. Tra loro c’è qualche problema, ma Emmy è certa che questa vacanza risolverà tutto. Si sbaglia… Neanche il tempo di disfare le valigie e Nathan se l’è già svignata con Gloria, la moglie di Rupert, il proprietario della pensione. L’uomo è scioccato ed Emmy, sentendosi in parte responsabile dell’accaduto, si offre di aiutarlo a gestire la pensione. Emmy ha il cuore a pezzi, ma si trova all’improvviso in una dimensione nuova, circondata da tanti amici. E anche da qualche uomo interessante: Ryan, il provocante giardiniere, e Alain, il ragazzo che si occupa dell’amministrazione, irritante ma bellissimo. Mentre Emmy si riappropria del proprio tempo e del contatto con la natura comincia a sentirsi a casa. Ma sarebbe una follia lasciare amici, famiglia e tutto ciò per cui ha sempre lavorato… O no?

In uscita il 3 luglio

 Una volta che Rose ha preso una decisione è fatta. Fine della storia. Come quando il suo ex, Patrick, l'ha lasciata di punto in bianco, e poi si è ripresentato con una fatalona sexy e tatuata al braccio. Addio per sempre. Fine. Puf. Morto. Peccato lui sia dappertutto, nei corridoi, al bar con i loro amici, a insinuarsi nei suoi sogni. Ma una volta che tutti i loro amici si sono fidanzati, si trovano sempre più spesso da soli. Rose è decisa a farlo restare niente più di un amico, anche se ogni volta che lui la guarda le provoca una fiammata capace di sciogliere i ghiacci polari. Per lei è finita, e glielo dimostrerà rimettendosi in gioco e uscendo con altre persone, e che lui sia maledetto.
Patrick Evans sa bene che le azioni hanno conseguenze. Quando tua madre se ne va, tuo padre si lascia andare. Quando te ne vai di casa, devi badare a te stesso. E quando scappi via dalla ragazza che ami, la perdi. Finalmente però ha la possibilità di ricostruire il ponte che ha bruciato, e non ha intenzione di farsela scappare. Ma dovrà combattere per lei, anche se fa male. Anche se significa doversene andare col cuore spezzato. Perché nel profondo sa bene che lei è la donna per lui. Il problema sarà riuscire a farle ammettere che anche lei prova la stessa cosa.

Questo sono le uscite di giugno che mi sembrano molto interessanti... magari a qualcuno di voi interessano come a me.

A presto 
Kris

21 maggio 2017

Recensione: Red di Kerstin Gier






Buona domenica readers! Oggi vi porto la recensione della mia lettura di questa settimana. Ho letto quello sui draghi e mi mancava un libro con l'inverno in copertina. Sono stata attirata da Red il libro sui viaggi perchè in copertina c'è la nebbia e poi mi andava bene anche per un'altra challenge e quindi botta di fortuna.

Gwendolyn Sheperd è un’adolescente dei nostri giorni. Ha sedici anni e abita in una grande casa nel cuore di Londra con madre, zia, prozia, nonna, sorella, fratello e cugina. La sua è una famiglia un po’ speciale, perché si tramanda un gene che permette di viaggiare nel tempo. Come se non
bastasse, Gwendolyn ha pure la dote personalissima di vedere – e parlare – con gli spiriti dei morti. Il primo a rendersi conto della straordinaria caratteristica ereditaria della famiglia era stato il conte di Saint Germain, un antenato vissuto nel XVIII secolo che, dopo approfonditi studi sull’argomento, aveva creato la società dei “Guardiani” votati alla custodia del segreto e del “cronografo”, strumento fondamentale che permette ai viaggiatori di muoversi senza troppi rischi in altre epoche. 12 sono i viaggiatori nel tempo, aveva scoperto il conte, nati in diversi periodi storici e legati ciascuno a una pietra preziosa e a una nota musicale. L’obiettivo era di raccogliere una goccia di sangue di ciascuno di essi nel cronografo, per chiudere il cerchio e svelare così il segreto dei segreti, un mistero di cui solo lui è a conoscenza. Forse la pietra filosofale? Forse l’immortalità? Ma in che modo Gwendolyn è coinvolta, qual è il suo ruolo all’interno dei guardiani? E che cosa ha a che fare con lei l’affascinante ma freddo Gideon? E la cugina Charlotte sembra improvvisamente avercela con lei? In un susseguirsi di colpi di scena e di sorprese, di avventure e di smarrimenti, la nostra eroina scoprirà .molte cose di sé, della sua famiglia e del mistero che avvolge i guardiani del tempo. Ma molte cose restano ancora da scoprire…



Titolo: Red
Serie: Trilogia delle Gemme 1#
Autore: Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
Genere: Fantasy
Pagine: 329
Pubblicazione: 2011
Luogo:  Londra

 




Siamo a Londra ai giorni nostri e la nostra strepitosa protagonista si chiama Gwendolyn e ha sedici anni e mezzo. Vive in un imponente palazzo in centro con la madre, la sorellina e il fratellino più piccoli. Si sono trasferiti qui, che è la casa dove vive anche la nonna, la sua prozia, la zia e sua cugina Charlotte in seguito alla morte del padre. Gwen è una ragazza come tante che vive in una famiglia particolare. La sua famiglia infatti appartiene alla loggia segreta dei viaggiatori del tempo. Esiste un gene particolare che viene trasmesso nella sua famiglia ed è stato calcolato che la prossima viaggiatrice che possiede il gene è Charlotte, la cugina di Gwen, per la gioia di tutti e soprattutto della zia Glenda. Charlotte è stata istruita fin da piccola ed è stata preparata ai suoi viaggi nel tempo e alla missione che l'aspetta non appena avrà compiuto il primo salto indietro nel tempo.  Fin qui tutto normale, ma all'improvviso proprio mentre a Charlotte arrivano i primi sintomi, Gwendolyn compie un salto nel passato. E' l'inizio della sua nuova vita perchè si scopre che la madre per proteggerla aveva mentito sulla sua data di nascita... che è la stessa di Charlotte ed è stata Gwendolyn a ereditare il famoso gene. Per la nostra simpaticissima protagonista inizierà una nuova vita all'insegna della missione affidatale dall'ordine segreto che era stato presieduto dal nonno e che la vede protagonista insieme a Gideon. Gwen fa parte della famiglia che eredita il gene solo ed esclusivamente dalla parte femminile mentre Gideon appartiene alla famiglia che lo eredita dalla parte maschile. Ed ecco qui i due protagonisti, lui bello e intrigante ma insopportabile e lei normalissima ragazza con un senso dell'umorismo strepitoso, ma con una dose di coraggio da ammirare.  Ci ritroveremo a viaggiare nel tempo, in diverse epoche e scopriremo insieme a loro i segreti dell'ordine, la loro missione e soprattutto chi sta cercando di evitare che il cerchio dei 12 viaggiatori si chiuda.

Ho trovato questo libro strepitoso, una ventata di freschezza per me (molti di voi lo avranno già letto) che leggendo sempre YA o Urban Fantasy ormai stavo perdendo la voglia. Red è il primo di una trilogia che ha sbancato in Germania (paese d'origine) e in tutti gli altri paesi dove è stata pubblicata. L'autrice si distacca dai soli temi presenti in tutti i romanzi YA e ci offre anche delle interessanti prospettive storiche.  E' un'unione originale tra il fantasy e il romanzo storico che riesce a catturarti fin dalle prime pagine grazie ad una protagonista simpatica e ironica...quell'ironia quotidiana che ti strappa un sorriso ad ogni pagina. Non manca il classico tocco romance con la storia d'amore che sta per nascere... o almeno io ci spero dopo un finale mozzafiato così. E' un'autrice per me nuova ma arriva subito al top delle mie letture. Non sono l'unica ad amarla follemente dopo il primo volume così semplice ma allo stesso tempo ricco di colpi di scena e di avventura...e che avventure!

Non sono amante dei libri sui viaggi nel tempo, ma devo dire che questo è davvero meraviglioso e credo valga la pena. Un pò per interesse mi sono incuriosita al romanzo Passenger che è appena uscito e che tratta sempre i viaggi nel tempo...chissà magari sarà il prossimo acquisto! Intanto passiamo agli altri colori e finiamo questa saga. Sono anche alla ricerca del film che è uscito un pò di anni fa...ma si trova solo online..vedremo se avrò fortuna.

A presto 
Kris
 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang