04 giugno 2017

Recensione: Vanish di Sophie Jordan


Buongiorno readers! Poco tempo fa ho letto Fireligh di Sophie Jordan e con un colpo di fortuna, ho trovato su Libraccio il secondo volume che ho letto subito ed eccomi qui a spiegarvi il mio pensiero.

Jacinda ha tradito il suo clan draki per amore di un cacciatore. Ha rivelato la sua natura trasformandosi in drago proprio davanti agli avversari di sempre, uomini capaci di ogni malvagità. Era l'unica cosa da fare per salvare la vita a Will, il suo amore, il suo nemico. Senza l'intervento di Cassian, il principe ereditario, Jacida sarebbe finita peggio che morta, e di fronte a un gesto simile, nessuna ragazza può restare indifferente. Il compromesso è stato abbandonare Will e tornare a vivere nel clan, ma non più come futura regina. Nessuno parla a una traditrice, nessuno vuole avere a che fare con lei, nessuno la capisce. Nemmeno la sorella gemella, perdutamente innamorata di Cassian. Tutto si complica quando Will supera le barriere protettive del clan per ritrovare Jacinda e, senza saperlo, si porta dietro la sua famiglia. Tutti cacciatori, dal primo all'ultimo.


Titolo: Vanish, la traditrice
Serie: Firelight 2#
Autore: Sophie Jordan
Editore: Piemme
Genere: Fantasy
Pagine: 259
Pubblicazione: ottobre 2012

 

Ho letto subito il secondo libro per due motivi: il primo è perchè mi serviva per la Challenge un libro ambientato in montagna e poi perchè per una botta di fortuna l'ho trovato usato e quindi mi è andata bene.

Essendo un secondo volume, potrebbero esserci spoiler per chi non ha letto il primo libro della trilogia. 

La nostra giovane protagonista Jacinda per salvare il ragazzo che ama si è mostrata a un branco di cacciatori nella sua vera natura e questo è considerato un tradimento da parte di tutti. Ecco il libro riparte esattamente dal punto in cui era terminato il primo libro. In quel romanzo abbiamo conosciuto Jacinda fuori dal clan mentre ora vediamo di nuovo la vita all'interno del clan e veniamo a conoscenza di alcuni membri particolari come Nidia e Corbin, ma anche lo stesso Re del Clan, a cui nel primo libro non era stato dato spazio. Severin, il Re, è appunto il padre di Cassian, uno dei pretendenti di Jacinda. In questo secondo volume, oltre ai personaggi del Cland, verrà dato più spazio alla piccola sorellina di Jacinda, Tamri che finalmente ha raggiunto l'età e anche lei si trasformerà in draki. Ma la sua trasformazione sarà qualcosa di inaspettato, perchè il suo draki è quello più raro e potente di tutti.

Jacinda invece verrà trattata da traditrice e sarà tenuta prigioniera per via del suo comportamento avventato, anche se aiutato da Cassian dovrà comunque rispondere delle sua azioni che hanno messo in pericolo tutto il Clan. Il nostro amato Will sarà meno presente fisicamente ma Jacinda lo penserà sempre. Infatti continueranno i suoi dilemmi come nel primo romanzo e il romanzo si interromperà esattamente sul più bello proprio come Firelight.

Lo stile di scrittura è semplice e molto scorrevole. E' un romanzo che può essere indicato per i giovanissimi ma nonostante questo non ci vedo nulla di male a leggerlo fuori età consigliata. Si legge in qualche ora e così io ho passato un pomeriggio diverso in mezzo a draki colorati e pene d'amore.

Sophie Jordan ha scritto un romanzo davvero carino e ambientato in un mondo fantastico semplice ma molto particolare. Le scende descrittive sono molto curate, tanto è vero che sembra di trovarci davvero in riva al lago, in mezzo alle montagne e di vedere davanti ai nostri occhi questi giovani che si trasformano in draki colorati e lucenti. Anche le ambientazioni sono molto curate e, come dicevo, sembra proprio di trovarsi in quei posti, in riva al lago con le catene montuose che si specchiano, i fiori e il loro profumo mentre i draki volano e si rispecchiano nelle acque. Insomma ho letto un libro che sa proprio di montagna e adesso mi è venuta voglia di andarci in vacanza.

Il terzo libro è introvabile e quindi non so come farò, la voglia di leggerlo è tanta perchè voglia sapere come si concludono le avventure dei nostri amati protagonisti ma dovrò aspettare di trovarlo a Libraccio e quindi non so quanto tempo passerà.

A presto 
Kris

0 commenti:

Posta un commento

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang