21 gennaio 2012

In my Mailbox #7


Buongiorno cari lettori, inizia il week end finalmente e non può iniziare bene senza l'appuntamento con In My MailBox, che ormai tutti conoscete. Come vi avevo anticipato nel post precedente, erano in arrivo nuovi acquisti...vediamo insieme cos'ho comprato!

Ne ho sentito parlare fino allo sfinimento. Ho visto le rivolte per il ritardo del terzo e ultimo capitolo della saga, degne delle rivolte in piazza e gente che minacciava di non comprarlo più. Mi sono detta, convinta e straconvinta che non potevo non leggere il primo libro di questa saga. Sto parlando di Hunger Games che una gentile vecchietta in una libreria anonima di Milano mi ha ordinato ed è arrivato subitissimo. Consiglio a chi volesse leggerlo e non è un patito per il compra-online di darsi da fare. A breve uscirà il film e sono quasi sicura che Mondadori medita una ristampa o qualcosa del genere con cover con i protagonisti del film.
Stamattina ho ritirato il mio libro e mmm credevo fosse più alto per 17 euro -.- Da fuori è un libro come un altro speriamo che dentro sia come tutti lo descrivono.


Altro acquisto della settimana è stato Il diario del Vampiro versione 4 in 1 a soli 6.90€. Il diario del vampiro è una saga che non mi ha mai attirato. Ho ricevuto il primo libro secoli fa ma non sono riuscita ad andare avanti. Ma io non mollo! Sono sicura che sia una bella saga se non non avrebbe avuto il successo che ha in tutto il mondo, ma aver visto qualche puntata del telefilm mi ha fatto avere dei pregiudizi! Lei è insopportabile e lui, Stefan, è proprio brutto -.- E' una cosa che non faccio mai, guardare il telefilm o film prima di aver letto il libro, ma stavolta è andata così (solo per qualche puntata!). Vedremo quando riuscirò a leggerlo.
A proposito della mia regola d'oro prima libro e poi film, ieri sera c'era Harry Potter e i doni della morte I in tv. Non ho potuto guardarlo perchè non ho letto il settimo e ultimo libro xD Non ho mai visto gli ultimi due film di HP proprio perchè non ho letto il libro. Si lo so, sono pazza, ma con il film poi ti rovini il finale del libro per cui...vado avanti per la mia strada!

Devo ammettere che i volumi delle saghe 3 in 1, 4 in 1 e via andare sono stracomodissimi. Aumenta forse il peso ma credo sia lo stesso di un libro con una copertina rigida. Sono pubblicati con prezzi vantaggiosissimi anzi in questo periodo sto notando un sacco di nuove uscite a 9.90€ e devo dire che è una gran bella strategia. L'unica pecca sono le cover. Qui si potrebbe aprire un dibattito infinito. Personalmente trovo le cover originali sempre molto più belle delle cover italiane. Non si azzeccano nulla e sono sempre più brutte. Le cover più belle sono infatti quelli che hanno mantenuto fede all'originale. Ce ne sono alcune veramente brutte, ma come si fa a invogliare il cliente a comprare un libro se già la copertina fa schifo? E vogliamo parlare della traduzione del titolo? A volte è proprio lontana anni luce...

1 commenti:

  1. Ciao Kris, io penso di essere una delle poche (l'unica?) che ha interrotto la lettura di Hunger Games, ma probabilmente è colpa mia, ero in una fase di rigetto per i romanzi scritti in prima persona al presente storico. Adesso che ho superato l'ostacolo e ci ho fatto il callo devo riprenderlo in mano!

    RispondiElimina

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang