14 maggio 2017

Recensione: Shadowshunter Città di Cenere di Cassandra Clare


Buongiorno lettori e bentornati qui sul blog! Eccoci qui per parlare di un secondo romanzo di una saga che conoscono tutti ma proprio tutti. Qualche settimana fa ho rivisto il film del primo libro, che io adoro alla follia e mi è venuta voglia di leggere questa saga.


Clary Fray vorrebbe soltanto che qualcuno le restituisse la sua vecchia, normalissima, vita. Ma non c'è niente di normale nella sua vita se può vedere licantropi, vampiri e altri Nascosti, se sua madre è in un coma magicamente indotto e lei scopre di essere uno Shadowhunter, un cacciatore di demoni. Se Clary si lasciasse il mondo dei Cacciatori alle spalle avrebbe più tempo per Simon (forse più di un amico ormai). Ma è il mondo dei Cacciatori che non è disposto a lasciar andare lei, soprattutto Jace, il suo affascinante, permaloso fratello appena ritrovato. Per Clary l'unico modo di salvare la madre è inseguire Valentine, il cacciatore ribelle, che è probabilmente pazzo, sicuramente malvagio e anche, purtroppo, suo padre. A complicare le cose a New York si moltiplicano gli omicidi dei figli dei Nascosti. E la città diventa sempre più pericolosa, anche per uno Shadowhunter come Clary.



Titolo: Shadowhunters, Città di Cenere
Serie: Shadohunters 2#
Autore: Cassandra Clare
Editore: Mondadori
Genere: Fantasy
Pagine: 476
Pubblicazione: 2008

 

Questo è il secondo libro della Claire che leggo e devo dire che mi piace molto la storia. Il mio problema è che in ogni volume mette una quantità di cose che bisogna annotarsele se no ti perdi per strada e leggendo alla sera è un disastro....per non parlare della mole di pagine di ogni volume. Questo è l'unico problema che riscontro nelle leggere i libri di questa donna...se no avrei già letto tutto di lei perchè ha una fantasia davvero senza pari.

Questo è il secondo volume di una saga quindi da qui in poi potrebbero esserci SPOILER per chi non ha letto il primo libro ovvero Città di Ossa.
Valentine ha recuperato la Coppa Mortale e ora è alla ricerca del secondo strumento che gli permetterà di costruire un esercito. Alla fine del primo libro avevamo lasciato Clary e Jace divisi, per via del loro legame di sangue che non gli permette di stare insieme, e ora lo saranno ancora di più perchè Jace viene cacciato dall'Istituto dai genitori di Alec e Isabelle, che fanno ritorno in Città con l'altro figlio più piccolo credendolo una spia di Valentine.Intanto quest'ultimo è alla ricerca della Spada dell'Anima e procede con il rituale per la costruzione del suo esercito. La Spada è protetta dai Fratelli Silente che vengono attaccati proprio da Valentine e chiedono aiuto all'Istituto. Valentina deve uccidere 4 diverse creature magiche e per questo rapisce Simon e la sua nuova amica Maya.

Questo è solo l'inizio del libro e vi assicuro che in ogni pagina succede qualcosa che non ti fa mollare il libro. Il finale poi è davvero studiato ad hoc. La mamma di Clary è in coma, come sappiamo dal primo libro, e adesso qualcuno sa come svegliarla....cioè pazzesco....io devo sapere se si sveglia, cosa dirà a Clary che non ha avuto modo di istruire sul mondo degli Shadowhunters.Infatti se vi ricordate bene, Clary scopre tutto questo mondo proprio nel momento in cui sua madre viene rapita (poi ritrovata alla fine del primo libro ma comunque in coma)... quindi davvero sono molto curiosa di capire tutti gli intrecci che questa donna ha partorito.  La scrittura è semplice, lineare e molto scorrevole, non ci sono scene troppo hot ma soprattutto il linguaggio non è mai volgare...cosa che ogni tanto apprezzo visto certe cose che leggo nei New Adult.

Come per il mondo di Harry Potter, sono rimasta incantata dal mondo degli Shadowhunters per via di tutta la fantasia che la scrittrice ci ha messo nello scrivere questa saga e non solo una. Non è il primo che fantasy che leggo, ma gli altri sono semplicemente ambientati nel nostro mondo, al nostro tempo e i personaggi hanno qualche caratteristica strana. Invece queste due hanno creato una saga infinita senza limiti alla fantasia.

La saga è composta da sei libri e una trilogia prequel che va letta alternata agli ultimi tre libri e poi c'è la nuova saga ancora in pubblicazione di cui è uscito solo il primo. Oltre a questo ci sono altri libri di cui devo capire bene l'ordine di lettura per non avere spoiler.

Per il resto so che c'è la serie TV ma me l'hanno sconsigliata, mentre a me è piaciuto davvero tantissimo il film di Città di Ossa. L'ho già visto due volte a distanza di qualche mese e devo dire che è molto bello e fatto bene. Ovviamente non c'è tutto ma io lo trovo coerente e non ci si può lamentare. Naturalmente è stato girato solo quello e non si continuerà mai più con gli altri...mai una gioia!

Io consiglio a tutti di dare un'opportunità a questa saga, è davvero lunga e ogni libro è un piccolo mattone dalle 500 pagine in su per cui preparatevi...a parte questo merita tutta la fama che ha in giro perchè è davvero un piccolo capolavoro.

A presto
Kris 

0 commenti:

Posta un commento

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang