21 maggio 2017

Recensione: Red di Kerstin Gier






Buona domenica readers! Oggi vi porto la recensione della mia lettura di questa settimana. Ho letto quello sui draghi e mi mancava un libro con l'inverno in copertina. Sono stata attirata da Red il libro sui viaggi perchè in copertina c'è la nebbia e poi mi andava bene anche per un'altra challenge e quindi botta di fortuna.

Gwendolyn Sheperd è un’adolescente dei nostri giorni. Ha sedici anni e abita in una grande casa nel cuore di Londra con madre, zia, prozia, nonna, sorella, fratello e cugina. La sua è una famiglia un po’ speciale, perché si tramanda un gene che permette di viaggiare nel tempo. Come se non
bastasse, Gwendolyn ha pure la dote personalissima di vedere – e parlare – con gli spiriti dei morti. Il primo a rendersi conto della straordinaria caratteristica ereditaria della famiglia era stato il conte di Saint Germain, un antenato vissuto nel XVIII secolo che, dopo approfonditi studi sull’argomento, aveva creato la società dei “Guardiani” votati alla custodia del segreto e del “cronografo”, strumento fondamentale che permette ai viaggiatori di muoversi senza troppi rischi in altre epoche. 12 sono i viaggiatori nel tempo, aveva scoperto il conte, nati in diversi periodi storici e legati ciascuno a una pietra preziosa e a una nota musicale. L’obiettivo era di raccogliere una goccia di sangue di ciascuno di essi nel cronografo, per chiudere il cerchio e svelare così il segreto dei segreti, un mistero di cui solo lui è a conoscenza. Forse la pietra filosofale? Forse l’immortalità? Ma in che modo Gwendolyn è coinvolta, qual è il suo ruolo all’interno dei guardiani? E che cosa ha a che fare con lei l’affascinante ma freddo Gideon? E la cugina Charlotte sembra improvvisamente avercela con lei? In un susseguirsi di colpi di scena e di sorprese, di avventure e di smarrimenti, la nostra eroina scoprirà .molte cose di sé, della sua famiglia e del mistero che avvolge i guardiani del tempo. Ma molte cose restano ancora da scoprire…



Titolo: Red
Serie: Trilogia delle Gemme 1#
Autore: Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
Genere: Fantasy
Pagine: 329
Pubblicazione: 2011
Luogo:  Londra

 




Siamo a Londra ai giorni nostri e la nostra strepitosa protagonista si chiama Gwendolyn e ha sedici anni e mezzo. Vive in un imponente palazzo in centro con la madre, la sorellina e il fratellino più piccoli. Si sono trasferiti qui, che è la casa dove vive anche la nonna, la sua prozia, la zia e sua cugina Charlotte in seguito alla morte del padre. Gwen è una ragazza come tante che vive in una famiglia particolare. La sua famiglia infatti appartiene alla loggia segreta dei viaggiatori del tempo. Esiste un gene particolare che viene trasmesso nella sua famiglia ed è stato calcolato che la prossima viaggiatrice che possiede il gene è Charlotte, la cugina di Gwen, per la gioia di tutti e soprattutto della zia Glenda. Charlotte è stata istruita fin da piccola ed è stata preparata ai suoi viaggi nel tempo e alla missione che l'aspetta non appena avrà compiuto il primo salto indietro nel tempo.  Fin qui tutto normale, ma all'improvviso proprio mentre a Charlotte arrivano i primi sintomi, Gwendolyn compie un salto nel passato. E' l'inizio della sua nuova vita perchè si scopre che la madre per proteggerla aveva mentito sulla sua data di nascita... che è la stessa di Charlotte ed è stata Gwendolyn a ereditare il famoso gene. Per la nostra simpaticissima protagonista inizierà una nuova vita all'insegna della missione affidatale dall'ordine segreto che era stato presieduto dal nonno e che la vede protagonista insieme a Gideon. Gwen fa parte della famiglia che eredita il gene solo ed esclusivamente dalla parte femminile mentre Gideon appartiene alla famiglia che lo eredita dalla parte maschile. Ed ecco qui i due protagonisti, lui bello e intrigante ma insopportabile e lei normalissima ragazza con un senso dell'umorismo strepitoso, ma con una dose di coraggio da ammirare.  Ci ritroveremo a viaggiare nel tempo, in diverse epoche e scopriremo insieme a loro i segreti dell'ordine, la loro missione e soprattutto chi sta cercando di evitare che il cerchio dei 12 viaggiatori si chiuda.

Ho trovato questo libro strepitoso, una ventata di freschezza per me (molti di voi lo avranno già letto) che leggendo sempre YA o Urban Fantasy ormai stavo perdendo la voglia. Red è il primo di una trilogia che ha sbancato in Germania (paese d'origine) e in tutti gli altri paesi dove è stata pubblicata. L'autrice si distacca dai soli temi presenti in tutti i romanzi YA e ci offre anche delle interessanti prospettive storiche.  E' un'unione originale tra il fantasy e il romanzo storico che riesce a catturarti fin dalle prime pagine grazie ad una protagonista simpatica e ironica...quell'ironia quotidiana che ti strappa un sorriso ad ogni pagina. Non manca il classico tocco romance con la storia d'amore che sta per nascere... o almeno io ci spero dopo un finale mozzafiato così. E' un'autrice per me nuova ma arriva subito al top delle mie letture. Non sono l'unica ad amarla follemente dopo il primo volume così semplice ma allo stesso tempo ricco di colpi di scena e di avventura...e che avventure!

Non sono amante dei libri sui viaggi nel tempo, ma devo dire che questo è davvero meraviglioso e credo valga la pena. Un pò per interesse mi sono incuriosita al romanzo Passenger che è appena uscito e che tratta sempre i viaggi nel tempo...chissà magari sarà il prossimo acquisto! Intanto passiamo agli altri colori e finiamo questa saga. Sono anche alla ricerca del film che è uscito un pò di anni fa...ma si trova solo online..vedremo se avrò fortuna.

A presto 
Kris

1 commenti:

  1. ho sentito pareri super positivi! mi sa che la inizierò pure io questa saga

    RispondiElimina

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang