18 dicembre 2017

Recensione: Anna dai capelli rossi di Lucy Maud Montgomery

Buonasera readers! Oggi ultima recensione del periodo poi arriveranno quelle che farò durante le vacanze di Natale e poi rallenterò con letture e recensioni, leggendo libri di serie e trilogie come mi sono ripromessa di fare.

Anna Shirley, un'orfanella dai capelli rossi, il naso punteggiato di lentiggini e la lingua tagliente, ha tredici anni quando si presenta alla casa di Marilla e Matthew, ad Avonlea, tranquilla cittadina dell'isola del principe Edoardo in Canada. I due fratelli Cuthbert in realtà avrebbero voluto adottare un ragazzo che li aiutasse nella fattoria ma, nonostante il malinteso con l'orfanotrofio, accoglieranno Anna che, con la sua formidabile immaginazione e testardaggine, li conquisterà cambiando per sempre il corso delle loro vite.

Titolo: Anna dai capelli rossi
Serie: 1#
Autore: Lucy Maud Montgomery
Editore: Rizzoli
Genere: Narrativa
Pagine: 398
Pubblicazione: 2009
Luogo: Canada
Periodo: qualche anno
 
Quest'anno, penso per via del telefilm in giro per qualche tv, è stato l'anno di Anna dai capelli rossi. Non ho visto la serie tv, non essendo molto appassionata, ma ho voluto leggere il libro in un edizione integrale e devo dire che i miei ricordi di bambina mi traevano in inganno. Mi immaginavo una storia triste e invece è una storia che mi è piaciuta e ho amato fin dalle prime pagine con l'arrivo di Anna alla fattoria. 

Oltre alla storia, nota a tutti, la cosa che più mi ha colpito del libro sono state le descrizioni dell'autrice. Vengono descritti i personaggi perfettamente anche nel carattere ed è facile cercare di immaginare a priori come reagiranno alle avventure di Anna, ancora bambina quando arriva a casa dei fratelli Cuthbert per errore. Nonostante ci siano un pò di drammi e quindi può risultare triste, leggerlo in età adulta è un'altra cosa rispetto al leggerlo o vedere il cartone da piccoli. Si trova una protagonista giovanissima che affronta la vita e i suoi drammi con tutto il suo carattere giovane e pieno di fantasia come solo i bambini della sua età sanno vedere il mondo che li circonda. Il romanzo è il primo di una serie che non so se recuperare o meno, sicuramente non prossimamente ma mai dire mai. Il libro è adatto a tutti giovani e meno giovani, scorre velocissimo nonostante la mole. Una ventata di freschezza tra le mie ultime letture che veramente consiglio a tutti perchè ogni tanto è bello tornare un pò nel mondo dei bambini e queste letture sono perfette perchè ti fanno capire come reagiscono loro e l'importanza che danno ai diversi accadimenti rispetto a noi adulti. 

A presto 
Kris 

1 commenti:

  1. Ciao! Non ho ancora letto questo libro ma è in wishlist :) ho visto la serie Netflix e l'ho amata!

    RispondiElimina

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang