08 novembre 2017

Recensione: La lama dell'assassina di Sarah J. Maas

Buongiorno readers! Oggi vi parlo di un libro che ho divorato e che mi ha straziato il cuore verso la fine.

Celaena Sardothien è la più micidiale sicaria del regno. Lavora per la Gilda degli Assassini, ma in realtà non obbedisce a nessuno e non si fida di nessuno. Inviata in una serie di missioni nei luoghi più pericolosi, dalle Isole Morte al Deserto Rosso, Celaena inizia ad agire senza rispettare gli ordini del capo della Gilda. Ma dovrà rischiare tutto per rimanere viva... 






Titolo: La lama dell'assassina
Serie: Il trono di ghiaccio 0.5
Autore: Sarah J. Maas
Editore: Mondadori
Genere:  Fantasy
Pagine: 402
  Data di uscita: ottobre 2016
Luogo: Mondo Fantastico
Periodo: Un anno circa


Il trono di ghiaccio, il trono di ghiaccio, Sarah J. Maas... ormai me lo sognavo di notte talmente ne ho sentito parlare in lungo e in largo che ho dovuto per forza iniziare a leggere questo libro. Sono partita dal prequel e ho fatto benissimo in quanto ci narra le vicende che succedono immediatamente prima dell'inizio del Il trono di ghiaccio. Chi le definisce una raccolta di novelle secondo me sbaglia. E' un romanzo dall'inizio alla fine che ci racconta 5 avventure di Celaena ma non scollegate fra loro. Il libro inizia e, terminata la prima avventura, siamo già nella seconda e così via... è proprio come un vero e proprio romanzo. Le novelle erano già state pubblicate in versione ebook ma solo la 1 3 4 5. La due era stata completamente saltata e la troviamo solo nel libro pubblicato l'anno scorso.

1 L'ASSASSINA E IL SIGNORE DEI PIRATI (Il trono di ghiaccio #0.1)
 Su un'isola remota in un mare tropicale, Celaena Sardothien, temuta assassina, è arrivata per una missione. È stata mandata dalla gilda degli Assassini per riscuotere un debito del Signore dei Pirati. Ma quando Celaena capisce che il pagamento non sarà in denaro ma in schiavi, la sua missione cambia: rischierà tutto per volgere in bene la missione che è stata mandata a realizzare....


2 L'ASSASSINA E LA GUARITRICE (Il trono di ghiaccio #0.2)

Dopo aver disobbedito al suo signore, Celaena viene mandata da Arobynn nel Deserto Rosso per allenarsi con i Sicari Silenziosi di quella regione. Durante il viaggio, alloggia in una taverna in cui incontra una ragazza che potrebbe aver bisogno del suo aiuto per sfuggire alla sua situazione corrente: una guaritrice.
 
 3 L'ASSASSINA E IL DESERTO (Il trono di ghiaccio #0.3)
 I Sicari Silenziosi del Deserto Rosso sono gente di poche parole. In ogni caso, Celeana Sardothien non avrebbe molto di cui conversare: non li ha raggiunti per parlare, ma per essere addestrata dal più esperto degli assassini. Il silenzio è suo alleato, almeno finché lei non comincia a sospettare che nella fortezza si annidi un traditore, che lei dovrà scovare tra i molti Sicari Sileziosi, per annientare un nemico mortale.

4 L'ASSASSINA E IL MALE (Il trono di ghiaccio #0.4)
Quando il re degli Assassini affida a Celaena un incarico speciale per contrastare la schiavitù nel regno di Adarlan, Celaena non perde l'occasione di lottare contro questa pratica malvagia. La missione è oscura, rischia di essere fatale, e porta l'Assassina a esplorare i tetti della città, a immergersi nei bassifondi... e ciò che trova sarà peggio di un incubo.

5 L'ASSASSINA E L'IMPERO (Il trono di ghiaccio #0.5)
 All'Assassina Celaena Sardothien non manca nulla: ha una casa tutta per sé, l'amore del bellissimo Sam, e soprattutto la libertà. Ma non sarà mai davvero libera fino in fondo se non riuscirà ad allontanarsi dal suo vecchio maestro e protettore, Arobynn Hamel; Celaena ha bisogno di un'ultima missione per diventare per sempre libera. Ma quando si ha tutto, si ha tutto da perdere...

Come dicevo la trama è come quella di un romanzo, perché sono 5 eventi in successione e ci vengono raccontati in 5 novelle differenti. Il libro parte con il genere avventuroso per poi terminare con un po' di romance nelle ultime due novelle, salvo poi finire il libro con il cuore spezzato. Sono una più bella dell'altra e la protagonista finalmente ha carattere e non è una molliccia come quelle che ho trovato fino ad ora. Pensavo visto che Celaena è un assassina di trovare scene più crude o un po' così invece è un libro bellissimo e le descrizioni sono favolose. Poi la Maas è imprevedibile, appena pensi che succederà qualcosa nella storia, succede il contrario. Lo stile è frizzante, scorrevole e a me piace un sacco. Non mi posso lamentare di nulla, divorate una dopo l'altra e amate alla follia. Ora posso procedere a iniziare la saga vera e propria. Ho già i primi due volumi ma dopo il finale straziante di questo libro ho il terrore di questa donna...

Ps io consiglio di leggerli prima della storia, perché il primo libro si apre dopo la fine di questo romanzo. Altri invece dicono di leggerle dopo, seguendo l'ordine di pubblicazione. Non so... io ho preferito andare in ordine cronologico degli eventi, anche perché se poi non piace è inutile comprare il primo volume quando si hanno le novelle che ci possono dare un'idea.

A presto 
Kris

0 commenti:

Posta un commento

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang