22 novembre 2017

Recensione: Fairy Oak il segreto delle gemelle

Buongiorno readers e ben tornati qui sul blog! Oggi mi è venuta un idea carina per un dicembre con i fiocchi ma devo studiare bene la cosa e vedrò se riesco a metterla in atto.

Fairy Oak è un villaggio magico e antico, nascosto fra le pieghe di un tempo immortale. A volerlo cercare, bisognerebbe viaggiare fra gli altopiani Scozzesi e le scogliere Normanne, in una valle fiorita della Bretagna, fra i verdi prati irlandesi e le baie dell'oceano. Il villaggio è abitato da creature magiche ed esseri umani, ma è difficile distinguere gli uni dagli altri. Infatti, fate, maghi, streghe e cittadini comuni abitano quelle case di pietra da tanto di quel tempo che ormai nessuno fa più caso alle reciproche stranezze. E dopo tanto tempo, tutti si somigliano un po'! A parte le fate, che sono molto, molto piccole e luminose... e volano! I maghi e le streghe della valle le chiamano per badare ai piccoli del villaggio.

 Titolo: Fairy Oak Il segreto delle gemelle
Serie: Fairy Oak 1#
Autore: Elisabetta Gnone
Editore: Salani Editore
Genere: Fantasy
Pagine: 288
Pubblicazione:  2009
Periodo: qualche mese
Luogo: Fairy Oak 
 

Ho comprato questo libro a scatola chiusa parecchio tempo fa, infatti ho la versione mattone con tutta la serie. Settimana scorsa ho acquistato il secondo volume con le ultime quattro avventure e quindi mi sono decisa a iniziare questa avventura. Premetto che non ne sapevo molto prima, ho visto un bel libro, trama carinissima, libro spettacolare e via si compra. 
La storia è narrata dalla fatina babysitter Felì e inizia con la nascita delle gemelle Vaniglia e Pervinca a dodici ore di distanza l'una dall'altra. Seppur uguali nell'aspetto come due gemelle, le due bambine sono opposte sia caratterialmente sia nei loro poteri magici e insieme formano un equilibrio tra il buio e la luce. Quando le due gemelle raggiungono l'età di dieci anni, Fairy Oak viene attaccata dallo Stregone del Buio che cerca di separarle per sempre in modo che il Buio torni a regnare per sempre. 

Non sono una appassionata di libri per bambini. O meglio vedo tantissima gente che legge libri per bambini anche da adulta ma io non sono fra questi. Certo Harry Potter, Percy Jackson e via dicendo sono per ragazzini e quindi già l'età è un pò più avanzata e quindi li ho letti e li ho adorati alla follia ma era la prima volta che mi approcciavo a un libro per bambini. Il mio volume unico presenta una grafica bellissima, figure e dipinti spettacolari e una grafia da far brillare gli occhi. Insomma la parte visiva ha il suo perchè... La storia è di una dolcezza e di una purezza tipica dei bambini, qualcosa che ti fa addormentare felice per via della visione del mondo che hanno i bambini. La storia è narrata da Feli' la tata delle bambine e lo stile è pulito, fresco e proprio per un pubblico molto molto giovane. Immaginavo come deve essere leggerlo alla sera per far addormentare qualcuno, ecco io credo sia il libro perfetto per questo scopo. Le gemelle sono due personaggi unici, caratterizzate fin nei minimi particolari come tutti gli altri protagonisti del romanzo. Le descrizioni sono favolose perchè seppur siamo in un mondo inventato, queste permettono al lettore di immaginarsi ogni cosa. Insomma se avete voglia di un tuffo in un mondo magico questo libro fa per voi ma soprattutto per tutti i bambini.

A presto 
Kris


1 commenti:

  1. Ciao! Amo questa serie <3 è vero, è per bambini e ragazzini, ma la trovo di una magia unica anche per gli adulti :)

    RispondiElimina

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang