09 ottobre 2011

Recensione: Need, l'amore che vorrei




Titolo: Need. L'amore che vorrei  
Autore:  Carrie Jones 
Editore:  Newton Compton
Genere: Urban Fantasy 
Data di pubblicazione:  15 settembre 2011
Prezzo: €9,90 
Pagine: 307 

Voto




Zara si sente una ragazza diversa dalle altre. Mentre l’unica preoccupazione delle sue coetanee sembra quella di collezionare rossetti, lei ha problemi ben più difficili da affrontare. Suo padre è andato via di casa tanto tempo fa e sua madre non sta bene e non è in grado di prendersi cura di lei. E così, dopo la morte dell’amato patrigno, Zara è stata affidata a sua nonna e si è trasferita da lei, in un tranquillo paesino del Maine. Per Zara ora inizia una nuova vita: nuova scuola, nuovi amici, nuovi incontri. Come quello con Nick, un ragazzo sexy, ma molto, molto particolare… Zara è felice, eppure c’è qualcosa in quel paesino apparentemente tranquillo che la inquieta, e presto capisce che le sue non sono solo fantasie: qualcuno o qualcosa la sta seguendo. E non si tratta di una creatura umana, ma di un nemico molto pericoloso, assetato di sangue…


...Durante l'ultimo giro in libreria ho trovato questo libro. Avevo già letto le anteprime ma non mi avevano colpito più di molto però ho deciso di dargli una possibilità, che non si nega mai a nessuno. 



Questo libro è il primo della serie urban-fantasy più famosa dell'autrice uscita in America già nel 2008 e arrivata al quarto volume che uscirà nel 2012. Da noi è stata appena pubblicato il primo volume. Durante l'estate c'è stata una grande mobilitazione su diversi blog per la copertina che, come spesso capita, totalmente differente da quella originale. Tuttavia, il libro è uscito con la copertina prevista ma si vocifera che i prossimi volumi manteranno la copertina originale. 


La protagonista del libro è Zara, una ragazza americana che vive a Charleston, South Carolina, con la madre e l’amato patrigno. Quando quest’ultimo muore davanti ai suoi occhi, Zara inizia a spegnersi e a non voler più vivere. La madre decide di mandarla a vivere con la nonna Betty, la madre del patrigno nel Nord, nel freddo Maine. Qui improvvisamente Zara si sveglia e nonostante il freddo e la neve inizia a vivere come una normale liceale. Durante il suo primo giorno di scuola, ancora prima di entrare, incontra quelli che saranno i tutti i personaggi del libro così come il "cattivo" si era già visto nelle primissime pagine del libro.  La storia è molto breve, si svolge in non più di due settimane. 
Ma cosa succede nel Maine? Zara è arrivata in una città dove avvengono misteriose sparizioni. Mossa dal complesso della piccola eroina che vuole salvare il mondo, Zara vuole sapere e parlando con gli amici scopre delle cose incredibili. E' capitata in una città popolata da Pixie e dal loro Re che in mancanza di una Regina, perde lentamente il controllo del potere sugli altri Pixie che ambiscono al potere. Per sopperire alla sete che si manifesta, i Pixie puntano gli umani, le loro creature preferite.  A quanto pare i Pixie però hanno puntato lei, proprio Zara, e non si sa come mai la vogliono a tutti i costi. Zarà si troverà a confrontarsi con queste spaventose creature ma non sono le uniche in questa terra così deserta ma così piena di stranezze. 
Zara scoprirà cose che non poteva nemmeno immaginare sui suoi nuovi amici, sulla sua famiglia e sul suo passato, ma non sarà da sola. Durante tutta la sua avventura avrà al suo fianco Nick, il giovane tenebroso che custodisce un segreto come quasi tutti gli abitanti della città. 

Need è un romanzo veloce, ben scritto che ti tiene incollato fin all'ultima pagina per sapere cosa succederà. Lo stile dell'autrice è semplice ma riesce a coinvolgere il lettore. Need sembra rispettare il classico modello urban fantasy: la giovane protagonista, il ragazzo più bello che si innamora proprio di lei, la nuova arrivata e insieme affrontano l'avventura. Una caratteristica curiosa del romanzo sono i titoli dei capitoli. Zara è ossessionata dalle fobie, le sa tutte a memoria e ogni capitolo porta il nome di una fobia. Personalmente ho trovato la storia carina, non la definirei particolare perchè non è riuscita a stupirmi più di molto. Ecco una cosa che non mi so spiegare è la reazione della protagonista davanti a certe rivelazioni che sconvolgerebbero chiunque... Zara ci ragiona e ci pensa su ma apprende queste notizie come se le avessero detto hai preso A- al posto che la tua solita A. Credo di essere rimasta più scioccata io davanti a certe notizie che lei. 
Ora non resta che aspettare il secondo libro  che sarà sicuramente ricco di azione, soprannaturale, conflitti, segreti, suspense, sorprese, colpi di scena e bei momenti romance come questo. 



Serie Need
1. Need, 2008 (Need. L’amore che vorrei, 2011)
2. Captivate, 2010
3. Entice, 2010
4. quarto romanzo previsto, in America, per il 2012



 Carrie Jones vive a Ellsworth, nel Maine. Ha lavorato per riviste e quotidiani ed è autrice di diversi romanzi, per i quali si è aggiudicata alcuni premi (Maine Press Association, Martin Dibner Fellowship, Maine Literary Award). Need. L’amore che vorrei, è stato nominato Best Book dalla rivista «Voya»

Qui, potete trovare il sito ufficiale dell'autrice.

1 commenti:

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang