12 settembre 2017

Recensione: La storia d'amore più bella del mondo


Buongiorno readers! Oggi vi parlo del libro che mi ha tenuto compagnia questi venerdì/sabato piovosi e freddolosi. Sto parlando di un libro uscito un anno fa che avevo in ebook e che mi sono decisa a leggere solo ora perchè rispettava un obiettivo della challenge...

Azzurra ha diciannove anni, ha appena cominciato l’università e vive con la madre. Ragazza modello, ha sempre rigato dritto, seguendo i consigli degli adulti. Almeno finora. Ignorando tutti i pareri contrari, questa volta ha deciso di partecipare a un programma televisivo: La storia d’amore più bella del mondo. Il format prevede che un ragazzo sia corteggiato da più pretendenti e che alla fine ne scelga una da frequentare al di fuori degli studi. La prima serata in TV c’è Omar, un venticinquenne di Milano, bello e carismatico: Azzurra ne è rimasta affascinata la prima volta in cui lo ha visto. Ma le cose non vanno come si aspettava, infatti il ragazzo sembra non provare interesse per lei e apprezzare invece le altre corteggiatrici. Dopo la registrazione della puntata, però, Omar la sorprende, proponendole di trascorrere una giornata a Parigi insieme a lui. Azzurra accetta, ma proprio quando sta per lasciarsi andare, dal suo passato ricompare Tommy, il suo ex, e con lui i tradimenti e la sofferenza che ha subìto e non ancora dimenticato…

Titolo: La storia d'amore più bella del mondo
Serie: Autoconclusivo
Autore: Massimo Incerpi

Editore: Newton Compton
 Genere: Romanzo contemporaneo
Pagine: 219
Pubblicazione: 2016



Mi sento sempre in colpa quando compro dei libri e non li leggo. Quindi gli altri 350 che ho a casa e che ancora devo leggere sono per me una fonte di sensi di colpa assurda. Visto che questo libro rientrava in un obiettivo per la challenge, l'ho letto e devo dire che decisamente è un libro NO.

Inizio il libro tutta contenta e solo la prima scena mi ha fatto storcere il naso. Lo squallore. Una figlia rientra in casa e trova la madre mentre fa sesso con uno sconosciuto. Non so perchè ma già questa scena mi ha fatto storcere il naso. Comunque... la storia racconta di Azzurra, una ragazza di 19 anni che è alla ricerca del vero amore. Il suo ex ragazzo Tommy, l'ha piantata proprio a Parigi, sotto la Torre Eiffel dopo averla tradita e lei, per riprendersi da questa delusione decide di partecipare a un programma televisivo chiamato appunto La storia d'amore più bella del mondo. In questo programma televisivo il protagonista è Oscar che ha la possibilità di conoscere meglio quattro ragazze, due delle quali partiranno con lui per una vacanza da sogno. Il programma va avanti e Azzurra conoscerà meglio Oscar, ma deve fare i conti con Clarissa, disposta a tutto per avere le attenzioni di Oscar, e il suo ex Tommy che torna all'attacco per riconquistarla, compromettendo la sua partecipazione al programma.

Il libro prende spunto sicuramente dai programmi che impazzano sulla nostra rete. Personalmente non guardo quel tipo di programmi quindi non saprei nemmeno dire se il libro è la copia perfetta di quello che succede in studio. E' un romanzo semplicissimo, di quelli che si leggono in un paio d'ore e che può essere adatto a coloro che seguono appunto quel tipo di programmi. E' un romanzo con protagonisti che non dicono molto, non c'è un vero senso al libro ma è semplicemente una storia d'amore, ne più ne meno. Forse a coloro che apprezzano il format televisivo ripreso nel libro sicuramente la storia risulterà più godibile ma a me non ha detto molto. Le storie dei vari protagonisti si intrecciano tra bugie e tradimenti e la cosa non mi è piaciuta per niente, anche perchè il libro finisce senza una vera fine. I protagonisti partono per il viaggio e il libro finisce. E' il primo libro che non mi interessa nemmeno sapere come finisce il viaggio dei protagonisti, proprio il nulla, totale disinteresse per la storia, i protagonisti e i loro stupidi e sciocchi drammi.

Preferisco mille volte i libri trash all'americana perchè sono talmente lontani dal nostro stile e dalla nostra cultura che sembrano davvero romanzi inventati ma questo è stato terribile sotto tutti i punti di vista. Non mi sento di consigliarlo a nessuno, se non alle persone che vanno pazze per questo format televisivo.

A presto 
Kris

0 commenti:

Posta un commento

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang