13 ottobre 2017

Recensione: Obsession di J. Armentrout

Buongiorno Readers! Bentornati qui sul blog, oggi ho terminato l'ultimo libro della Armentrout che non è altro che lo spin-off della serie Lux.

Arrogante, prepotente, affascinante: Hunter è un killer spietato ingaggiato dal Dipartimento della Difesa per eliminare i cattivi. In genere si gode il suo lavoro, finché non gli verrà affidato un ruolo insolito: fronteggiare il proprio nemico mortale per proteggere un umano. Serena non credeva alla sua migliore amica, convinta di aver visto il figlio di un potente senatore trasformarsi in un essere alieno. Ma quando sarà Serena stessa ad assistere all’omicidio dell’amica per mano dell’alieno, scoprirà un mondo pronto a ucciderla pur di proteggere i propri segreti. Detesta Hunter, ma non può fare a meno di desiderarlo. E presto accadrà l’impensabile: Hunter si metterà contro il governo per difenderla.
Ma sono gli alieni e il governo la peggiore minaccia per la vita di Serena… o Hunter?

 

Titolo: Obsession
Serie: Spin.off serie Lux
Autore: J. Armentrout
Editore: Giunti
Genere: New Adult - Paranormal Romance
Pagine: 336
Pubblicazione: aprile 2017
 

Come nella serie precedente, di cui questo libro è uno spin-off, abbiamo una protagonista normalissima come noi che assiste a qualcosa di strano. Serena è una ragazza normalissima che assiste a qualcosa di particolare durante un omicidio. Subito qualcosa non le quadra e verrà messa sotto protezione di un Arum che collabora con il Dipartimento della Difesa, Hunter. Come nella serie precedente, Hunter non essendo umano cerca di non dare peso ai suoi sentimenti e all'attrazione che prova mentre Serena è sconvolta dalle scoperte che fa sull'esistenza di altre creature oltre agli umani. 

In questo libro è già presente il doppio punto di vista, quindi abbiamo sia la visione di Serena che la visione di Hunter. Si assiste al profondo cambiamento di Hunter agli occhi di entrambi e soprattutto veniamo a conoscenza del mondo degli Arum, che nella serie precedente erano gli altri, i nemici. 

Mi manca tantissimo la serie Lux e vorrei avere il tempo di rileggerla, ma leggendo questa storia è stato un pò come avvicinarsi di nuovo a quel mondo. I protagonisti di questo romanzo sono abbastanza simili a loro, ma molto più adulti e anche la parte della relazione è sicuramente più matura rispetto al solito tipo di protagonisti della Armentrout. 

Sono sicura che anche la nuova serie che sta scrivendo su Luc sarà un portento, nonostante io non ami particolarmente quel personaggio. Ho visto molte recensioni negative sullo stile della Armentrout ma io non sono fra queste. Avendo letto i suoi libri anche se solo uno o due, all'inizio della mia carriera da lettrice per me lei è sempre il top. Ovviamente per me, che leggo per divertirmi e per vagare e viaggiare in mondi diversi lei è perfetta. Chi legge la Armentrout adesso, dopo aver letto molti altri autori e autrici può, secondo me, trovarla troppo semplice e quindi ecco perchè ci sono troppe recensioni negative. Questo è ovviamente il mio pensiero per cercare di capire questo fenomeno. 

Io consiglio di leggere la saga Lux dall'inizio alla fine e poi leggere questo spin off. Ci sono anche i tre libri dal punto di vista di Daemon che mi sono piaciuti un sacco ma sono da leggere sempre dopo aver letto tutta la saga Lux quindi se non lo avete ancora fatto, datevi una mossa e leggere di Katy e Daemon e tutta la compagnia. 

A presto 
Kris

0 commenti:

Posta un commento

 

MidNight's Books Template by Ipietoon Cute Blog Design and Bukit Gambang